UN POST ANTIDEMOCRATICO

Oggi un sacco di gente mi ha fatto girare le balle con impegno e accuratezza, per cui ho deciso di scrivere un post senza legge, uguaglianza e sovranità popolare affinché ci si ricordi che qua gli imperativi li metto io, per cui non piacerà a nessuno o ai pochissimi masochisti affezionati. Anche i feticisti dei piedi che ogni tanto approdano su questo blog potrebbero apprezzare. Li saluto. Ciao feticisti.

Nel mulino che vorrei nessuno sarebbe mio amico, perché tutti in realtà mi temerebbero e basta.
Ogni giorno, al capolinea del mezzo pubblico che prendo per andare al lavoro non dovrei consultare le antiche pietre runiche per sapere quale partirà per primo, essendoci sempre due tram pronti su due binari paralleli che mi mettono in situazioni imbarazzanti con gli autisti che non perdono occasione per umiliarmi, come se io dovessi leggere loro la coscienza.  Vaffanculo, autisti. E imparate a frenate, cervelli di minchia fritta che non siete altro.
I capelli ricci ingellati sarebbero banditi dal regno, così come pure le carote nell'insalata russa. 
Nessuno mi taggherebbe nelle foto collettive su Facebook. Io l'ho fatto una sola volta in uno slancio amoroso e ancora accendo dei ceri al Signore Iddio per  ottenere il perdono.
Nessuno mi giudicherebbe per le mie opinabili profile pics.
A Natale, le luci degli addobbi di tutta Milano sarebbero esclusivamente bianche, solamente bianche e dello stesso bianco e non gialle, e che non siano mai più presentate al mio cospetto le emorroidi rosa che la Gazzetta dello Sport dissemina senza grazia in troppe piazze.
A Sarinskilandia nessuno oserebbe commentare male i miei post.
Sarei sovrana dei venti e regina del meteo e potremmo godere di 50 centimentri di neve per sette mesi l'anno, due di scongelamento dei ghiacci e tre di rigida e timida primavera, giusto il tempo di far fiorire i ciliegi e bon, basta; mesi questi che per mia volontà torneremo a chiamare Pratile, Fiorile e Ventoso.
Potrei rivolgermi a chiunque, specialmente all'uomo di mezza età imbolsito e borioso, con l'appellattivo di "Oh, Biondo", indifferentemente dal riflesso del suo bulbo pilifero.
Harry Potter non finirebbe mai e terrei segregata la J.K. Rowling concedendole giusto una breve uscita nel mese di Ventoso.
Sguinzaglierei Una Bomber davanti al Bar Tommasi di Milano, che in questo periodo mi infastidisce particolarmente le Sarinski balle. In alternativa, il bacillo della Salmonella. O anche il batterio della Peste Nera. Come preferiscono i Lor Signori.
Droga, prostituzione ed eutanasia sarebbero legalissime.
Adottare sarebbe più semplice.
I Matrimoni Gay si potrebbero celebrare in serenità, ed io dovrò essere invitata a TUTTI.
Subito dopo Vasco Rossi, manderei in prepensionamento coercitivo Gianluca Grignani. Anche Jovanotti con il suo Big Bang è sulla buonissima via per l'esilio.
Il denaro sarebbe abolito ed useremmo come moneta di scambio dei Mars. Anche il gelato Mars va bene. Ed io avrei tantissimi Mars.
I mezzi di trasporto sarebbero rosa packaging Miu Miu e profumerebbero di rose.
Le genti quando mi incontrano non mi parlerebbero per trenta secondi cronometrati del mio blog e per quaranta minuti di quanto faccia cagare Chiara Ferragni, ma soprattutto non mi parlerebbero del suo cane.
Nel Sarinskingom avrei una colonna sonora che mi accompagna in ogni luogo in cui mi reco, tipo Regina George in Mean Girls. Sono indecisa tra: "Carmina Burana o Fortuna" (in questo caso indosserei sempre il mio plaid come mantello), o "Tutta Tua" di Roberta e Laura di Non è la Rai, che recita grandi verità tipo: "Ho fatto cinque giorni di dieta drastica - Mi son sorbita la tua musica classica - Conosco la tua vita fin dalla nascita" che ha anche quel tocco di Stalking che piace sempre e che ci ha lasciato questo genere di perle: clicca la perla per sapere anche tu di che capolavoro argomento. AMO.
Gli Ex non esisterebbero.
L'ordine dei gusti del gelato non sarebbe scelto arbitrariamente dai gelatai. So perché lo fate. E non mi interessa.
L'8x1000 sarebbe finalmente destinato a tematiche realmente rilevanti tipo la piaga dei peli incarniti e delle ascelle sui tram che non si sa quale parta prima.
Tuttavia Sarinski sarebbe una sovrana benevola e misericordiosa ed organizzerei dei giochi olimpici in cui potremmo rovinare giù dalla rupe di Sparta tutte le modelle, o sedicenti tali, dell'astro terrestre stroncandone così per sempre il patrimonio genetico.
La lettera "C" sarebbe sostituita dalla lettera "G" in molte parole, tipo: "Ventigello" e "Deligatissimo", PERCHé COSì MI AGGRADA.
Sgarbi sarebbe afono.
Berlusconi morto.
Lo Stalking sarebbe legale ed incentivato da politche statali.
La prima categoria ad essere silurata sarebbe quella dei motociclisti che hanno il potere fatale di passare sempre durante il momento di massimo Pathos del film che sto guardando sgasando come quattordicenni stimolati a bomba dal tanga D&C della tamarra della 3F.
Le mie nonne vivrebbero per sempre.
I miei rivali invece no.
L'Aulin si venderebbe senza ricetta, anzi sarebbe distribuito gratuitamente insieme ad una copia di Vogue America ad ogni angolo della strada.
Il computer non si impallerebbe ogni volta che devo mostrare qualcosa a qualcuno. Mi fa sempre fare delle figure di merda, quello stronzo, pare che c'abbia la gonnessione a Codice Morse.
La pena di morte sarebbe abolita in tutto il regno. 
Anche le infradito.
A proposito di infradito: Abercrombie & Merd fallirebbe subitaneamente. Perché devono indossare le infradito anche durante il mese di Nevoso? Perché devono essere sempre tutti belli anche i manager? Minghia, li odio.
Naturalmente, coltivazioni di mandarini date alle fiamme.
Potrei mangiare sempre dalla pentola e bere a canna dalla bottiglia.
Avrei i capelli di Olivia Palermo dei tempi d'oro.
Raccoglieremmo tutti gli scarafaggi del mondo (non io, voi, qualcuno di coraggioso, non so, chiameremo uno di Heroes o gente così) e daremo loro fuoco insieme ai mandarini.
Se dovessi morire assassinata, nessuno oserebbe mai scrivermi nel gruppo a me dedicato su Facebook: "Eri bellissima, ora 6 1 angelo e voli in cielo dv sarai xsempre libera", ma scriverebbero: "----- (bestemmia), SARA, NON VENIRE A SPIARMI MENTRE STO SCOPANDO PERCHé VADO A DIRE A QUELLA POVERA DONNA DI TUA MADRE CHE USAVI I TAPPETI QUELLI BUONI DEL BAGNO QUANDO NON TI VEDEVA!" perché allora sì che quelle persone mi avrebbero amata davvero e conosciuto fino in fondo le insondabili bassezze della mia personalità.


Votami!
E sarò per sempre CIUA CIUA CIUCCIA CIUA AAAAaaaaaaAAAAhhhh ♬ ♪ ♫ ♩ ♬

-S

Posso farvi anche il balletto.

102 commenti:

  1. HAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!!! (con la H davanti che sta per grassa risata)
    ma sei miticaaaaa!! ma chi ti odia? HAHAHAHAHAHAHA grandissima, non so come alto definirti, superba, superlativa, superiore a tutto e tutti, inosmma qualsiasi cosa che inizi per super!!! HAHAHAHAHAHAHAHA
    <3 <3 <3

    RispondiElimina
  2. Sai che per qualcuna di queste cose ci si può anche attrezzare? Se serve una mano chiama.

    ps. non per gli scarafaggi.

    RispondiElimina
  3. in effetti gli ex, una volta che diventano tali, dovrebbero compiere harakiri nel rispetto e nel ricordo eterno della tua persona.

    RispondiElimina
  4. Sei incredibilmente formidabile! Martina (tua devota)

    RispondiElimina
  5. Io ti adorooooo... =)=) Sarinski for president <3
    Marta

    RispondiElimina
  6. Caspita, cosa avranno mai fatto per farti girare le palle con tanto impegno e accuratezza?

    Avranno forse osato proferire qualcosa di non assimilabile a lodi sfrenate? e non t'avranno forse detto, a capo chino, che sei fortissima, superba e millemila altre lodi varie mentre
    gettano petali di rosa ai tuoi piedi?

    Per l'amor di Dio, non mi fate incazzare la Sarinski che poi mi crea una confusione pazzesca tra futuri e condizionali, una riga sì e l'altra pure.

    ah, piccolo appunto: carmine non so, forse è un amico/servo/schiavo del tuo regno, ma i Burana erano "Carmina Burana" e NON Carmine Burana.

    Sempre io
    Paola

    RispondiElimina
  7. Ho appena rivisto il mio ex. Che non vedevo dal 25 marzo, giorno in cui ci siamo lasciati.

    Sono d'accordo come sempre su tutto e mi ricorderò, quando ci vedremo per giurarci eterno amore, di non parlare dell'Odio Comune Verso Lucifero Ferragni.

    RispondiElimina
  8. Per me va bene. E va bene soprattutto per gli scarafaggi, che odioodiodio. Minghia come li odio!
    E grazie per avermi strappato una risata in una giornata (estiva) di cacca.

    RispondiElimina
  9. Grazie a tutti!
    Siete arruolati tra le mie fila. ^-^

    Scusate se mi concentro su Paola, ma c'è in sospeso una singolar tenzone.
    Paola, sì, tu per esempio mi hai fatto girare le balle per il tuo commento nell'altro post, ma per motivi che non hai affatto indovinato e che ti vado a spiegare nei commenti sempre di quel post.
    Grazie per l'appunto, hai ragione, errore di battitura, correggo subito.
    Anche sui tempi hai ragione, ne sono consapevole, è stata una scelta voluta.

    RispondiElimina
  10. come si fa a non amare la regina Sarinski?

    RispondiElimina
  11. ...facile quando si sbaglia dire che era nelle intenzioni....

    paola (e chi altri?)

    RispondiElimina
  12. Dai paola va bene sai tutto tu leggi anche nella mente
    S.

    RispondiElimina
  13. Hahahh io voglio vivere nel regno di Sarinski, sarò una suddita fedele e devota! Soprattutto perchè renderesti Harry Potter infinito <3

    RispondiElimina
  14. Solidarietà per le lucine di Natale!

    Eve

    RispondiElimina
  15. Guarda, anonimo delle 13.54 che ti firmi con S. (non sarai mica la sarinski sloggata?), che quello che scrivo non lo vedo nella sfera di cristallo, ma tra le righe partorite dalla tua dea.
    Che poi il 90% degli italiani non abbia una briciola di cultura generale e non distingua un condizionale da un futuro, non è mica colpa mia, eh!

    RispondiElimina
  16. Mi hai addirittura fatta commuovere: "Le mie nonne vivrebbero per sempre".

    -M

    RispondiElimina
  17. Sarinski, sconfiggi lo psiconano, conquista il mondo e invitami a far parte di Sarinskilandia! Sei disposta a scendere a compromessi per quanto riguarda Pratile, Ventoso e Fiorile? Ci vuole anche un po' di sole, non posso sfoggiare il mio color studente per tutto l'anno!

    RispondiElimina
  18. No, Paola, io ti stavo rispondendo nell'altro post, ho appena pubblicato. Forse lo hai elementarmente pensato perché abbiamo la stessa iniziale.
    Parlare per statistiche insensate (90%? Quali indagini hai fatto? Con che dati? Un professore di Metodologia della Ricerca Sociale vomiterebbe) è una delle cose più ignoranti che esista. Così mi è stato insegnato dai professori migliori che abbia avuto nella mia vita. Grazie per aver palesato la tua natura, saputella.

    -M, che bel commento il tuo, grazie! ^-^

    RispondiElimina
  19. concordo con sarinski.. è perchè abbiamo la stessa iniziale eh piccolina?? Fai confusione povera!
    no dire ...facile quando si sbaglia dire che era nelle intenzioni.... è leggere la sfera di cristallo
    S.

    RispondiElimina
  20. Vostra maestà, la prego di accogliermi nel suo bellissimo mulino, dove sarò ben lieta di sottostare alle sue decisioni e servirla con la massima lealtà.
    Semper fidelis!
    Claudia

    RispondiElimina
  21. attendo il post con il video del balletto, mia Sovrana!
    <3 BB

    RispondiElimina
  22. Guarda Sarinski "priva di rughe" che per fare una statistica sugli italiani non serve il tuo lodatissimo professore, basta leggere i commenti al tuo o a un altro qualsiasi blog.

    ne riprendo alcuni (quelli che ovviamente ti gasano per bene):
    - Sei incredibilmente formidabile! Martina (tua devota)
    - Io ti adorooooo... =)=) Sarinski for president <3
    - Mi hai addirittura fatta commuovere: "Le mie nonne vivrebbero per sempre". (e su questo devo dire che ha ragione, perchè a leggere il tuo post c'è da piangere, sigh!)
    - come si fa a non amare la regina Sarinski?
    ....

    e mi fermo qui, insomma tutti commenti di spessore, eh, WOW sono accecata dalla cultura che li pervade!

    E tra tutti questi lettori che ti ammirano e lodano, vorrei proprio vedere quanti distinguono tra un futuro e un condizionale, devo dire che è già un miracolo non vedere la solita pioggia di K.

    E a dire il vero continuo a credere che tale S. sia sempre tu, stesse risposte vuote.

    Sì, ti ho risposto anche io nell'altro post e francamente mi aspettavo qualcosa di meglio.

    Ma cos'è che avresti studiato? M E T O D O L O G I A D E L L A R I C E R C A S O C I A L E, uhm, c'è da riempirsi la bocca solo a pronunciarlo, immagino che per prepararlo siano sufficienti quattro appunti in croce e che poi possa essere utile solo per vendere moleskine...

    ah, e grazie di avere allungato la lista di insulti che mi stai riservando, nell'ordine:
    -acida
    -supponente
    -stronza
    -ignorante

    ..anche se su quest'ultimo devo dire che sei tu a meritarlo.

    ah, dimenticavo "saputella", ma non lo ritengo un insulto.

    mi sto divertendo parecchio...

    Paola

    RispondiElimina
  23. Adoro questa ragazza. E' geniale.


    Paolè, fatti un giro.
    Si, sono priva di contenuti, non so argomentare, non mi esprimo in un italiano impeccabile. Ma ti invito comunque a fartelo, il giro.

    CB

    RispondiElimina
  24. Paola, dacci un taglio. E' evidente che sei qui solo per sferrare attacchi gratuiti. Come quello che hai fatto nel primo commento a questo post. Creati una vita, noi leggiamo questo post per passare il tempo libero, tu solo per sfoggiare la tua supponenza. Migra altrove, thanks.

    P.
    Penserai che sono te sloggata, eh, genio dell'intuizione?

    RispondiElimina
  25. E questo è uno dei pochi blog pieni di contenuto,povero di contenuto sarà il tuo universo.

    P.

    (sempre te sloggata, ovvio)

    RispondiElimina
  26. Cari lettori che mi invitate a fare un giro,
    io aspetto di vedere questi bei commenti censurati perchè la povera sarinski ha il nervoso facile.

    il giro me lo faccio dove mi pare, e ora mi fa piacere farmelo qui, giusto per farmi una cultura tra tutti voi.

    vi saluta il genio, AKA Paola

    RispondiElimina
  27. Paola for president!!
    (senza offesa)

    RispondiElimina
  28. Non conosci Sarinski, non ti censurerà.
    Parli a vanvera e lo confermi ogni volta che clicchi su "posta un commento".
    Va bene, stai qui, probabilmente questo granello di attenzione ti riempirà la giornata. In fin dei conti non si nega a nessuno un minuto di celebrità virtuale, neppure ai presuntuosi. Ciao

    P.

    RispondiElimina
  29. "Oh, Biondo"
    ....
    AHAHAHAAHAHAHAHAHAHAH, sei un mito!!
    Leggerti è sempre un piacere!

    RispondiElimina
  30. Non so nemmeno come sono arrivata qui ma tu sei un genio. Ossequi.

    RispondiElimina
  31. Ciao P.,

    ma perchè non ti firmi per esteso come me?
    Insomma se non devi scrivere il nome per esteso, tanto vale che lasci il puro e semplice anonimo.

    Ciao P. che conosci bene la sarinski.
    Ciao sarinski

    ps. mi è piaciuto il termine "celebrità" virtuale, unito poi a "granello di attenzione". Grande composizione.
    Ti sei spremuto/a per bene, eh!

    Paola :-)

    RispondiElimina
  32. chiedo ufficialmente la cittadinanza.

    RispondiElimina
  33. Non è stato mai cancellato nessun commento su questo blog, "Paola" (o ti chiamo con il tuo nome?). Mai. Questa verità rende vuote e meschine le tue parole, che non cancellerò, come non ho mai fatto, perché da sole ti descrivono e mortificano.
    La mia famiglia si mantiene anche vendendo Moleskine, riporterò loro il tuo velato diprezzo. Un commento che ti ha reso davvero nobile.

    Tra l'altro, ora sono io a credere che P. ed io siamo la stessa persona! Ciao P., grazie mille! Anche a me piacerebbe sapere il tuo nome, ma con ben altre intenzioni rispetto a quelle di "Paola".

    Grazie anche a CB.
    Grazie di cuore a tutti.
    Siete ammessi nel regno, dove potremo parlare male di "PaolaFrancesca" per tutto il tempo! ^-^

    RispondiElimina
  34. ahahhahaha geniale come sempre!
    grazie per la chicca di Non è la Rai...qui lo dico e qui lo nego...facevo tutto il balletto insieme a mia sorella e forse ma forse eravamo anche vestite Onyx ahahahhahaha
    V.

    RispondiElimina
  35. Ma davvero non avevi capito che firmarsi con "P." era un modo per farti il verso??!! Certo che ti ho sottovalutata eh!

    Ora, giusto per farti un po' di compagnia, come mai nel primo commento all'altro post hai discusso solo della foto (che a te sembrava artefatta) salvo poi esplodere in questo post con l'affermazione secondo cui "questo post fa piangere" etc...? Sarà, ma sembra che non aspettassi altro per uscire dallo stato di "lurker" di questo blog! Anyway, siamo lieti di averti aiutata a raggiungere il tuo piccolo scopo.

    Peppina.

    (va meglio? Spero di sì)

    RispondiElimina
  36. Ciao! Certo sarebbe formidabile un mondo esattamente come lo vogliamo...io per esempio, brucerei a rogo tutta quella gente che si nasconde dietro "anonimo" e riempie i blog di commenti frustrati e insignificanti! :)
    Ma che ci vuoi fare...per ora mi accontento della mia sempre fedele bambola voodoo......

    Un bacio Babysan

    RispondiElimina
  37. ...scusa...
    aggiungerei al rogo anche le "fashion blogger" o presunte tali, o convinte di esserlo, che HANNO LE HOGAN!!! Forse TUTTI i possessori di queste scarpe terrificanti dovrebbero unirsi al rogo!

    Perdona il mio momento di gloria alla "un giorno di ordinaria follia"!!!

    Baci baci

    RispondiElimina
  38. l'impegno che mette una poverina come paola per essere notata è davvero disperatamente degno di nota
    S. che naturalmente sta per Sara di Sarinski..!! GENIO PAOLA GENIO -.-

    RispondiElimina
  39. Mi spiace deluderti ma il commento di Francesca non mi appartiene.
    Il mio nome all'anagrafe è Paola.
    Sono lieta di aver vivacizzato i commenti mortorio di questo blog autoincensante.

    A chi mi chiedeva perché son passata a fare altri commenti dopo quelli sulle foto, rispondo che non mi é piaciuta la risposta piccata che ho ricevuto, e dato che la blogger é sull'orlo di una crisi di nervi, vi saluto al prossimo post.

    Paola

    RispondiElimina
  40. è una risposta molto intelligente paola dire a qualcuno che si è stancato delle tue cazzate che è sull'orlo della crisi di nervi!
    gne gne gne non ce lo metti?ma con che coraggio le persone che scrivono questi commenti si permettono di scrivere ad altri che i loro commenti sono vbuoti e ignoranti?..
    che figura di merda paola ma sul serio che figura di merda..
    perchè non controbatti ora che ti è stato detto che sarinski non censura mai eh? ti aggrapperai a cosa adesso?
    puzzona, ma vai a mettere in ordine camera tua che vivrai in un merdaio(sfera di cristallo,come te prima)
    S.

    RispondiElimina
  41. Paola indipendentemente da quello che si scrive nei commenti e da COME lo si scrive,noi veniamo qui per farci una risata....sai com'è qualche volta serve pure quella....ma per apprezzare ciò dovresti avere un attimo di intelligenza ed autoironia ma caso vuole che la mia POTENTE sfera di cristallo mi abbia mostrato decisamente il contrario! Un PRRRRR a te! Cià!!!!

    RispondiElimina
  42. Uelà anonimo s.
    Non preoccuparti che torno presto, non sparisco, è che oltre a grattarmi ogni tanto le palle come fate voi tutto il giorno, ho anche da fare, eh!
    Devo leggere la sfera.....

    Baci a tutti e alla sarinski bella rugosa. A quando la prossima foto di soli capelli?

    Baci
    Paola

    RispondiElimina
  43. sarò sincera...io davvero non capisco tutto questo continuo accanimento nei tuoi confronti..per carità, viviamo in un paese in cui, per ora, sembra ancora esserci libertà di pensiero e di parola, e siamo tutti liberi di esprimere una nostra opinione riguardo a ciò che leggiamo, ascoltiamo, vediamo..ma io non capisco come mai si sia sempre pronti a denigrare il lavoro e le fatiche altrui, sempre pronti a giudicare, a contestare..neanche parlassimo di argomenti di portata mondiale..è una ragazza, come tutte noi, che a differenza di molte altre ci ha messo la faccia, che ha studiato, che sa quello che dice, senza mai giudicare gli altri (salvo quando persone noiose le pongono le stesse 4 stupide domande su noi sappiamo chi)..ripeto, possiamo non essere d'accordo con ciò che viene detto...ma cerchiamo anche di contestualizzare ciò che leggiamo...è ironia, pura e semplice ironia, utilizzata come sfogo, per dare voce ai propri pensieri..niente di più..possiamo iniziare a preoccuparci di cose serie invece che sfogare le frustrazioni sugli altri??

    detto ciò...io continuo a riempirti di complimenti perchè secondo me (misera lettrice ignorante..-.-") te li meriti tutti..non so quanto possa valere, ma io ti ammiro...davvero..
    con affetto, un'assidua lettrice..:)
    L.

    RispondiElimina
  44. there is a lot of vattelapianderculinskiness here. ciao paola ciao

    RispondiElimina
  45. sono uno degli anonimi che ha lasciato qui sopra dei complimenti.
    mi è già capitato di muovere delle critiche alla proprietaria di questo blog, ma ciò non significa che non possa limitarmi a lasciare un complimento (elementare quanto vuoi) in mancanza di critiche da fare.
    non vedo il motivo per cui ogni commento debba sprizzare intelligenza e cultura da ogni parola.
    odio chi dice "non leggere questo blog se lo critichi, chiudi la pagina!", le critiche per me sono una cosa molto positiva, soprattutto in questo caso: indicano attenzione da parte di chi legge e un interesse a far notare cosa "non va bene". non sono sintomo di indifferenza.
    però paoletta cara, mi sembra che tu più che criticare stai cercando solo di ferire una persona, colpendo dei punti in modo ben preciso.

    non mi firmo, tanto visto che la tua sfera funziona così bene non ne hai bisogno.

    RispondiElimina
  46. Bene, ora che siete stati tutti insultati da "Paola" (perché chi segue Sarinski è scemo come Sarinski pure lui e "Paola" lo detesta con tutta la forza che c'è nel suo cuoricino, anche se dice di no) ed ora che io vi ho ringraziato davvero molto per quello che avete scritto, vi pregherei di non aiutare più "Paola" a trascinare questa conversazione all'infimo livello a cui anela. Lasciamola andare, le interessa infatti talmente poco ed è tanto impegnata che oggi non ha passato tre ore tre a commentare questo blog, che tra l'altro, Signore e Signori, NEMMENO LE PIACE!

    Grazie ancora ♥

    RispondiElimina
  47. Hola Reina!
    ogni volta che penso di aver raggiunto il limite della stima che posso riservare ad una perfetta sconosciuta sforni un nuovo post che mi rallegra la giornata.
    Di seguito alcuni dei punti che mi faranno aderire alla tua futura campagna elettorale che sarà il primo passo verso il dominio incontrastato:

    I capelli ricci ingellati sarebbero banditi dal regno,

    Nessuno mi taggherebbe nelle foto collettive su Facebook

    Potrei rivolgermi a chiunque, specialmente all'uomo di mezza età imbolsito e borioso, con l'appellattivo di "Oh, Biondo", indifferentemente dal riflesso del suo bulbo pilifero

    Harry Potter non finirebbe mai e terrei segregata la J.K. Rowling concedendole giusto una breve uscita nel mese di Ventoso.
    Adottare sarebbe più semplice.

    I Matrimoni Gay si potrebbero celebrare in serenità, ed io dovrò essere invitata a TUTTI.

    Subito dopo Vasco Rossi, manderei in prepensionamento coercitivo Gianluca Grignani.


    Sgarbi sarebbe afono.

    Berlusconi morto.


    MA SOPRATTUTTO:

    L'ordine dei gusti del gelato non sarebbe scelto arbitrariamente dai gelatai. So perché lo fate. E non mi interessa.

    aspetto solo di tornare in vacanza in Italia dove conosco una gelateria che non si permetterebbe mai di invertire l'ordine dei gusti, lottando contro malefiche forze fisiche per riuscirci.
    Ed ovviamente per vedere le mie nonne!

    RispondiElimina
  48. Sono molto d'accordo con l'Anonimo delle 17:23. La critica è un valore, quando è critica e non risentimento.

    RispondiElimina
  49. Scusate, ero impegnata a vendere moleskine e cercare qualcosa di bianco per il mio cesso...
    Anonimo delle 17:23 hai fatto centro, dato che la sarinski non manda giù nessun appunto, io mi sto divertendo a farle saltare i nervi.
    E scusate ma chi se ne frega dei post che scrive? Io sono qui perché me la spasso a leggere i suoi commenti.

    Alla prossima reginetta delle nevi

    Vostra sempre devota
    Paola

    RispondiElimina
  50. Sei di una pochezza impressionante, Paola, davvero. Riflettici.

    RispondiElimina
  51. Ciao Sarinski! non è da molto che leggo il tuo blog, ma ti assicuro che quando qualche mese fa l'ho scoperto per caso sono rimasta subito colpita, tanto da essere qui ancora oggi, a leggere i commenti a questo post.
    Se non ti offendi procederò per punti:
    - mi fai sorridere, perchè scrivi cose che anch'io tante volte penso.
    - mi fai ridere perchè sei una stronzetta come me, e l'egotrip io me lo godo tutto. sempre.
    - mi piace come scrivi, sei diretta, chiara anche se a volte vorrei che i tuoi post fossero più lunghi!

    Brava. Mi candido per consigliere comunale di Sarinskingdom.

    Beatrice

    P.s: Paola sei uno spreco di intermittenze del cursore!
    Se non sei d'accordo con le opinioni della persona che tiene un blog puoi semplicemente smettere di leggerlo, non è difficile (goditi le mille sfaccettature di Internet, cancella Sarinski dai Preferiti!).
    Se sei frustrata nella vita non te la prendere con gli altri, dai, che a venire qui a dare degli ignoranti agli altri non ci guadagni niente.
    Anche perchè se alle 16,44 di un venerdi pomeriggio ti puoi permettere di essere nel bel mezzo di una controversia (demenziale) mediatica, suppongo che tu non appartenga alla categoria dei più produttivi.
    GET A LIFE. (strunz!)

    RispondiElimina
  52. Il tuo mondo sarebbe bellissimo ma, ahimé!, a novembre rimpiangerei i mandarini e sarei tutta triste e desolata. Non è che mi concederesti una licenza speciale per coltivarli? Giuro che li mangerei solo a casa mia (come già faccio).

    G. (effetto speciale: Sarinski si slogga e si firma con un'iniziale che non corrisponde a quella del suo nome per far esplodere sinapsi a caso)

    RispondiElimina
  53. Visto che leggere i commenti per te è spassoso, "Paola", immagino tu ne abbia letti parecchi ed immagino che tu abbia notato qualche critica. Immagino tu abbia visto anche le mie risposte, come quella a ilGrinch, critica apprezzatissima, proprio nel post in cui ti sei manifestata con tutta la tua travolgente intelligenza.
    Dunque a questo punto: hai detto che non accetto le critiche, e ho già dimostrato che non è vero.
    Dici che censuro, e non solo
    da me ti è stato fatto notare che non è così. Carta canta (purtroppo).
    Ti ho già spiegato alcune cosette - forse è troppo, forse non ce la fai a capire, forse sei solo qui per rompere i coglioni, visto che sei tanto indaffarata, ma da ormai cinque ore posti su questo blog - provo a schematizzarle per venirti incontro:

    - scrivi critica acida
    - ci resto male perché ti credevo non mossa da astio personale
    - ti spiego che le critiche sono accettate e non censurate, ma non tutte mi stanno bene, le stronzate per esempio no, non sto certo qui a prendermi merda da una "Paola" qualunque
    - palesi le tue intenzioni semplicemente meschine e provocatorie
    - a questo punto non puoi immaginarti l'immensità del cazzo di cui non me ne frega, mentre io posso immaginarmi la tua infinita disperazione perché invece avresti tanto voluto che me ne fregasse qualcosa di te e della tua vita da lurker. Mi dispiace, no. No, nessuna crisi. Nessun nervo saltato. Come ti sarebbe piaciuto, "Paola", quanto! E invece... solo una figura di merda per te.

    Non hai dato nessuna risposta alle critiche che invece sono state mosse alla tua tesi e raggiungi l'apice del tuo ragionamento con: "Chi se ne frega dei post che scrive"... ma come? Le tue critiche non erano costruttive? Non avevi detto che non erano insulti? Non avevi letto tutti i post che sono stati scritti su questo blog? Interessante...

    Io spero che tu possa commentare in futuro il più possibile, ti aspetto, ogni volta che scrivi, io appaio migliore e possiamo deriderti.
    Ciao bionda.

    RispondiElimina
  54. Perfetto, più scrivi e più mi sbellico.
    Mi sa che anche dentro il tuo cranio è tutto bianco e quasi vuoto come la libreria.

    Per adesso mi duole cari, ma non vorrei far salire troppo il numero di commenti a questo post decadente.
    Aspetto il prossimo, spero condito da straordinarie foto che commenterò godendo dato che sono anche una provetta fotografa.

    Vado a cenare con del sushi, tu che fai?
    Ti spiaggi come un narvalo e continui a farti complimenti da sola?

    Ah, no forse ti guardi la tele bianca, ma spenta per favore, chè non vorrei che il colore ti destabilizzi ancora di più.

    Sempre la magnifica
    Paola

    RispondiElimina
  55. Paola, come saprai la lingua italiana sta morendo. Ti prego di non inferirle gli ultimi colpi fatali posizionando virgole a caso e confondendo sistematicamente accenti acuti e gravi.

    Tu ti sbellicherai con le foto di Sara (possiamo vedere le tue?) ma io mi sto sganasciando nel leggere i commenti di una che si picca di possedere una cultura che non è capace di dimostrare nemmeno nella sua forma più elementare: una scrittura corretta.

    RispondiElimina
  56. L'Aulin si vende già senza ricetta.
    Ciao,
    Daniela

    RispondiElimina
  57. AHAHAHAHAHAHAHAHAHHA LA FOTOGRAFA AHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHHAHAAHAHAHAHAHAHHAHA MINCHIA PAOLA CHE RIDERE AHAHHAHAHAHAHAHAHAH SCOMMETTO CHE TU SCRIVI ANCHE DEI LIBRI SEI GIORNALISTA E DI SCRITTURA TE NE INTENDI UN CASINO AHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAH

    HAI FATTO IL PERCORSO COMPLETO:INSULTO CHE VOLEVI FAR PASSARE PER CRITICA, DETTO CHE SEI IMPEGNATA E ORA EXPLOIT FINALE LA FOTOGRAFA AAHAHAHAHAH STO MALE GIURO

    TI SEGUO SEMPRE SARINSKI,LASCIA FARE :-)

    RispondiElimina
  58. Paola sei meglio di Tamarreide, ti prego continua!

    RispondiElimina
  59. Merda, quanti sfigati/e nel mondo!

    CB

    RispondiElimina
  60. ah ah ah comunque Paola mi fa schiattare :) vai Paolaaaaaaaaaa

    RispondiElimina
  61. Ogni volta che posto un mio sempre troppo lungo commento, qualcuno ha postato a sua volta e non riesco mai a rispondere con tempismo. Ce provo in ordine sparso:

    Eve: NO MORE luci di Natale alla cazzo di cane, una promessa concreta!

    Ci aiuterà Usy, Usy: parla! Come ci muoviamo? Presto!

    Francesca e Teo (BB♥): io ve lo farei pure il balletto, ma sarebbe uno spettacolo davvero raccapricciante, eppoi dovrei ritrovare, come ben dice V., la maglia della Onyx con il cuore che orgogliosamente possedevo nel 1996.

    EJ: benvenuta!

    Gemma: enno! Giammai! Massimo venti gradi freschi in Fiorile!

    Daniela: il Nimesulide si dispensa solo con la ricetta.

    Arianna: grazie ^-^, invero non sono affatto così super, ma grazie per crederlo.

    La Cozza e La Zit: gli ex sono un flagello. Dovrebbero solo immolarsi silenziosamente al prezioso ricordo della parte della nostra vita che abbiamo loro donato.

    Zit, noi parleremo solo di quanto ci amiamo ♥.

    Babysan: le Hogan sono IL MALE.

    Laura: invece valgono molto per me i tuoi complimenti, non penso di meritarli tutti, ma ti ringrazio di cuore. E anche grazie per aver capito che non ho alcuna pretesa.

    "There is a lot of vattelapianderculinskiness here" mi ha sdraiata.

    Grazie alla gentilezza di Marta, Martina, Claudia (ho pronti i moduli), Fran (il tuo commento ha fatto sorridere me), Barbara (ce riescono benissimo :C ), E. (sempre carinissima), -M, Claudia ("Semper fidelis" mi è piaciuto di brutto), nyna e ArchE.

    Grazie agli Anonimi che non si sono firmati (se metteste anche solo un "Prot" come firma mi farebbe piacerissimo), a Gloria, CB, P. e a tutti gli altri che ho già nominato per aver preso le mie difese.

    Io critico. Critico un sacco. La critica è un bene.

    RispondiElimina
  62. Al mio matrimonio però devi venire vestita come una vera icona gay e devi sapere a memoria i balletti di britney.

    Ti adoro, ma lo sai. Bella frociarola di Milano.

    Lollo

    RispondiElimina
  63. Secondo me Paola è innamorata di Sarinski, ed è frustrata perchè il suo cuore appartiene a Marcò, e adesso vuole in tutti i modi attirare l'attenzione della sua prediletta.

    Luxie

    RispondiElimina
  64. Paola, Sara ti ha fatta nera,e so che per farlo non si è nemmeno impegnata.Non ti mettere al suo livello perchè non puoi.Oh Dio,il dramma di tutta la tua vita.Non sei mai stata al suo livello.Non lo sarai mai.Continua pure la tua vita ossessionata da lei.
    Prot

    RispondiElimina
  65. Lafedeselasente2 luglio 2011 01:05

    A Paole' eddaje, l'abbiamo capito tutti che vorresti bombarti Marcò.
    Lafedeselasentenonostantelasuapochezzaintellettuale

    Ps. Su facebook sono ora fan di "persone che accusano altre persone di non avere un cazzo da fare a intervalli di 10 minuti"

    RispondiElimina
  66. Sei una delizia. Amo le persone incazzose e perennemente stignate!
    Io lo sono e non sai quanto leggerti sia un balsamo per la mia anima.
    Vade retro da quelli che sorridono sempre, che sono sempre felici!
    Ahhhh che nervi!
    Poi, ti dirò, dovessero eleggerti, mi piacerebbe essere non so.... presidente del consiglio.... si può? O gran ciambellano! (ciambellana a dire il vero, ma i titoli li preferisco maschili).
    Ti appoggio (quasi) in tutto!
    Giulia

    RispondiElimina
  67. Ciao Sarinski.
    Senti, ma perchè non apri una rubrica? Potresti chiamarla "le min**iate di Paola", perdonami il termine, ma so che tu lo apprezzi.
    La prima puntata potrebbe avere come argomento ciò che già tu le hai fatto notare: l'uso del condizionale presente e del futuro semplice. La nostra Paola forse non sa, piena di se stessa com'è, che questi due modi verbali sono forme strettamente imparentate tra loro per origine, contesto storico, forma e significato e non solo in Italiano. Sarinski, ne fai un uso non solo corretto, ma anche ironico. Come ha detto qualcuno più sopra, Paola, dovrebbe riflettere su se stessa in modo serio. Non mi vanterò della mia professione, come la sparata di Paola (sembra una bambina: "Ah sì? E il mio giocattolo è più bello!"), ma dirò che la disciplina citata da te, Sarinski, è importantissima e persino Paola ne fa un uso quotidiano, a questo punto senza neanche saperlo. Ignora completamente una disciplina, ma si permette certe uscite da far perdere le staffe a persone in genere pacate come me.
    Vedere Paola in difficoltà è uno spettacolo per gli occhi e vedere che nemmeno se ne rende conto di come annaspa, povero pesce pescato, è formidabile.
    Scusa Sarinski, ho visto che hai iniziato a ignorare le sue provocazioni infantili, ma non ho resistito. E avrei anche pronta una seconda puntata eh! L'argomento sarebbe senza dubbio la sua punteggiatura, diciamo "creativa".
    E' difficile stare al tuo fianco, cara Sarinski, brilli talmente che le persone piccole come Paola fanno fatica con la loro insicurezza a trattenersi dallo sporcare la tua immagine, sperando di migliorare un pochino la loro, che invece ne esce peggio di prima.
    Ma sai chi è la peggiore Sarinski? Francesca. Che non perde occasione per salire, vile com'è, sul carro degli insulti gratuiti senza nemmeno uno straccio di spiegazione personale.
    Un abbraccio e un bacio sinceri, sono appena tornata e il tuo post mi ha tenuto compagnia prima di andare a dormire, come già successo altre volte.
    Grazie.
    Benedetta

    RispondiElimina
  68. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  69. Faccio mie le parole di Benedetta, le condivido totalmente. "E' difficile stare al tuo fianco, cara Sarinski, brilli talmente che le persone piccole come Paola fanno fatica con la loro insicurezza a trattenersi dallo sporcare la tua immagine, sperando di migliorare un pochino la loro, che invece ne esce peggio di prima."

    La pochezza di paola oggi ha rasentato il ridicolo, ogni dieci minuti, ma nonostante tutto leggere il susseguirsi di commenti conferma la mia opinione su di te Sara, anche per la gente 'ggiusta' che ti circonda.

    E mi piaci ad ogni foto(perfettina) di più.
    Baciodellabuonanotte

    RispondiElimina
  70. "Ah, no forse ti guardi la tele bianca, ma spenta per favore, chè non vorrei che il colore ti destabilizzi ancora di più".............giusto per essere precisi..si dice: non vorrei che il colore ti DESTABILIZZASSE..sai...il congiuntivo è importante...utilizzalo..

    RispondiElimina
  71. Mi fai morire, grazie di guore :P

    RispondiElimina
  72. Io appoggio soprattutto il buttare giù le modelle dalla rupe! ( e apprezzo il fatto che non scriveranno di te che 6 un angelo che veglia su di noi ecc ecc dopo la tua morte)
    Mela

    RispondiElimina
  73. Sai come si dice a Napoli, Paola? e quando si dice, si aboliscono punteggiature, virgole e cultura incondizionata!..... fa o cess!!

    ps Scusa Sarinski ma mi è uscito dal cuore! :D

    RispondiElimina
  74. Cara Sarinski,
    seguo il tuo blog già da qualche tempo ormai, ti ho conosciuta tramite spam (non tuo) sulla pagina fb delle Avvilite (quindi un po' anche grazie alla Ferragni, ah ah -_-).
    Pensa che ho messo il tuo blog tra quelli che seguo, sul mio, assieme a "Non leggere questo blog" e "Un nemico al giorno". Evito di commentare loggata perchè tanto il mio spazio su blogger ha solo la cornice e 0 contenuti, ma fidati quando ti dico che non sono Paola.

    Volevo solo dirti che mi è dispiaciuto il modo in cui hai ribattuto alla commentatrice di cui sopra. Ho ritrovato molte risposte che di solito disprezzo (es: "hai perso 3 ore a commentare una cosa che non ti piace" e simili) e che ritrovo, ahimè, in blog come quelli della Ferragni. Non sono una detrattrice, nè ti odio, nè ho astio personale nei tuoi confronti. Proprio per questi motivi spero che nei confronti dei futuri detrattori tu ti mostri più preparata perchè, al contrario di chi ti dice che hai annientato la commentatrice con la tua superiorità, io l'ho vista in tutt'altro modo. Confidando nella tua intelligenza, scommetto che un po' te ne sei accorta anche tu.

    A presto,
    Momo

    RispondiElimina
  75. leggo questo blog da un po' e mi fa ridere e divertire, condivido tante delle opinioni espresse, e rimango veramente stupita di quante persone vuote e problematiche ci siano in giro, perchè il punto non è solo che i commenti di "Paola" siano da cagacazzi quanto l'accanimento dimostrato, per una persona che mi auguro almeno conosca, sì cara Paola spero che il tuo odio per questo blog sia dato dal fatto che Sarinski ti abbia cagato sul portone di casa una notte o ti abbia sguinzagliato dei cani feroci altrimenti è davvero molto preoccupante un astio del genere solo per questioni virtuali. Fino a oggi ho commentato da anonima, ma leggere certe porcate mi ha lasciata di sale,ah dimenticavo forse ho sbagliato anche io i tempi verbali e forse anzi sicuramente sono solo una fan adorante.

    RispondiElimina
  76. Se posso,

    io sono sempre stata della teoria 'se non puoi dire qualcosa di carino, non dire niente' ma chiaramente è una teoria molto arcobalenosa che è giusto non voler condividere e che deve per forza venire a mancare quando si ha a cuore, in un modo o in un altro, molto o poco, il contenuto di uno spazio che si visita regolarmente (e la sua proprietaria, per estensione).
    Il problema è che Paola ha gettato lì un paio di punzecchiature per poi continuare felicemente a trollare sulle risposte. Una persona che vuole criticare in maniera costruttiva lascia dei messaggi copiosamente sensati (invece di lamentarsi dell'ordine che mette troppa ansia per poi accusare gli altri di pochezza nei contenuti). È tutto molto semplice.
    Se Paola fosse partita con l'intento di criticare qualcosa in maniera costruttiva si sarebbe premurata di spiegarsi meglio, di accantonare le battutine, e (nel peggiore dei casi) di evaporare alla quarta risposta.
    Invece è rimasta con sommo gaudio ad elargire insulti, perché siccome è una persona che conosce perfettamente la sua lingua, è super impegnata ed è anche una provetta fotografa (ricordiamolo), stranamente trova il tempo per rispondere ad ogni singolo commento.
    Ora, siccome i troll puzzano assai anche da lontano, e Sarisnki non è scema (e no, Paola, non lo dico perché mi piace far parte di una presunta torma di persone che la lodano a prescindere, non è mia sorella e non mi sta pagando: lo penso e basta) può anche avere avuto la bontà di trattarti come una persona genuinamente mossa dalla volontà di fare critiche costruttive, ma puzzavi da subito e quindi un eventuale 'Vaffanculo' (posto comunque con una certa classe) devi solamente prendertelo e gioirne (come d'altronde stai facendo), perché sei un troll e i troll fanno questo.
    Non illuderti però che una volta etichettata non ti si prenda sul serio e nessuno si strappi i capelli ad ogni tuo commento, provetta fotografa.

    Detto questo, la cara Sarinski (che a ciò che pensano i suoi lettori ci tiene) deve solamente fare tesoro di ogni critica e mandare i troll a farsi fare un paio di serenate. E nel caso in cui nessuno l'abbia notato, è esattamente quello che sta facendo.

    Martina

    RispondiElimina
  77. ti dico solo: grande!! mi diverto da matti a leggerti e ti immagino mentre queste cose le racconti con pathos!!
    un Bacio,
    Paola, UN'ALTRA!!

    RispondiElimina
  78. Ma Momo ma oh che discorso è il tuo?A parte la bonza colossale del "Non mi loggo con il mio account,ma non sono Paola eh"(CHE FAIL),ma una cretina così come la vuoi trattare?Una che decide a priori che il prossimo post di Sarinski le farà comunque cagare?Una che ha già deciso che deriderà le foto qualcunque esse siano?Una che prima ha detto solo dell'ordine e della foto che non le piaceva e poi è esplosa a parlare delle RUGHE (capisci?LE RUGHE)come fanno solo le persone a cui brucia veramente il buco del culo?Ma cosa vuoi dirle?Ma di cosa stiamo parlando?Ma secondo te queste sono critiche costruttive o sta Paola è solo qui perchè è una poveretta ed è l'attuale fidanzata di qualche ex di Sarinski o qualche imbecille che Sarinski non si è cagata nella vita?
    Dai eh, il cervello usalo tu al posto di invitare Sarinski a farlo,che quella lo fa pure troppo.
    Prot

    RispondiElimina
  79. Non so se è una consolazione o meno, ma Paola è un nome noto fra i commentatori troll, quindi l'accanimento non è strettamente personale verso Sara, ma fine a se stesso come è nella natura dei troll.

    RispondiElimina
  80. Anonimo Prot, se il mio discorso non ti é chiaro, sinceramente il problema é tuo. Ho voluto dare un consiglio a una blogger che apprezzo, di solito evito di commentare, apposta per evitare le risposte di chi non ha proprio capito a monte di cosa si stia parlando. Da come si é difesa lei (malaccio) e dai commenti carampanici un po' vuoti degli altri commentatori mi è sembrato di rivedere dei blog di bassa lega più o meno conosciuti. La "Paola", chiunque essa sia, ha lanciato due o tre frecciatine che sono andate nel segno e Sarinski ha ribattuto male, a mio modesto avviso. Volevo solo evitare che a lungo andare diventasse come altri blogger. Non mi sembra di averle detto di usare il cervello, ma data la tua educazione ti rivolgo il tuo medesimo consiglio.
    Saluti,
    Momo

    RispondiElimina
  81. Strano Momo,scrivi la terza persona singolare del verbo essere sbagliando l'accento,non scrivi "è"ma bensì "é" e indovina chi lo fa proprio poco più sopra?PAOLA!!!Che incredibile coincidenza!!!
    Prot.
    Ah e scommetto che anche l'anonimo che cerca di salvarti il culo con questo fantomatico troll di nome paola per allontanare da te lo spettro di una conoscenza personale e di un problema personale con Sara sei sempre tu,Francesca.

    RispondiElimina
  82. No, scusate, la faccenda del troll di nome Paola l'ho tirata fuori io, ero sloggata perché ho il culo pesante e non avevo voglia di accedere.

    Io ricordo indistantemente una certa Paola Monti che venne a fare il troll nel mio vecchio blog anni fa, sicché mi viene il dubbio sia la stessa, e lo dico solo per rassicurare Sara di non avere a che fare con nemici in carne ed ossa, ma trattasi semplicemente di un Troll, quindi dovrebbe trattarlo come tale e non rimanerci male.

    (Ah, anche io ho scritto con l'accento acuto, e no, non sono Paola, ma semplicemente perché é più corretto così).

    RispondiElimina
  83. Ero venuta qui per commentare il post che ho letto appena pubblicato, e ahimé, mi ritrovo tra i commenti un troll.
    Cosa abbiamo fatto di male?
    Che tristezza.

    Per il resto: bel post, mi trovi d'accordo su parecchie cose (non sui mandarini, ma vabbè), we want more Sarinski perché riesci sempre a strapparci una risata.
    E di questi tempi una risata è cosa molto rara.
    Grazie.

    G.

    RispondiElimina
  84. Paola la mandiamo a raccogliere scarafaggi, noi ci ingozziamo di mars (lo so che sono soldi ma sono pur sempre mars!!), e contemporaneamente ci facciamo leggere Hp!!!Bon e anche sarinskiland è fatta!! Sei un genio Sara!! Tua affezionatissima Vi

    RispondiElimina
  85. Amo il modo in cui scrivi..credo che riusciresti a farmi amare anche la Rivoluzione Francese se tu la scrivessi (l'ho odiata profondamente ai tempi delle scuole!).

    Mi inchino a Sarinski.

    Prot Lara!

    RispondiElimina
  86. A me interessa solo che tu sappia che anche secondo me scrivi in un modo originale e hai senso dell'umorismo e autoironia RARI. we want more Sarinski's posts!
    una lurker che si delurka solo per cose che le premono molto.
    Lurky

    RispondiElimina
  87. Certo litigare tra i commenti di un post di una che vuole solo scrivere il suo blog non è molto educato!

    Va bene uguale, a me stai simpatica!
    Ciao ciao

    RispondiElimina
  88. E no. Se mi levi le carote dall'insalata russa poi mi alteri l'equilibrio cromatico della pietanza. Si mangia anche con gli occhi, cacchio. Non ci siamo Sarinski, qui proprio no. Quoto con sommo gaudio la G a posto della C; io son marchigiana e sinceramente mi faresti un gran favore. Che meraviglia sentire non-marchigiani parlare con la mia stessa abominevole inflessione...
    Ah, te lo dico sin da ora: a sarinskilandia coltiverei di contrabbando mandarini senza semi. Perchè la buccia appena tolta ha un odore divino.
    (qui mi brillano gli occhi)E vai a stalkerare liberamente "B" che mi è sempre stata sul pipino, "F" che merita defaillances erettili a profusione e "C" che tanto non se lo sposerà mai nessuno...Yeah.

    Non Prot, ma FrancescaQuellaPigra.

    RispondiElimina
  89. Si può fare che a Sarinskiland gli autisti siano condannati alla pena del contrappasso di viaggare in piedi sugli autobus frenati da loro stessi per sempre?
    E che Grignani finisse in riformatorio da piccolo insieme ad Antonacci e Raf dove sarebbero corretti fin da subito e indirizzati verso altre destinazioni professionali?

    RispondiElimina
  90. ma dov'è finita Paola? a dimostrare che ha qualcosa da fare? ahahahahah

    Prot

    RispondiElimina
  91. Ti svelo un segreto.....io ho ancora in un cassetto due magliette Onyx con i cuori! *.*

    P.S: Ma chi è ora sta Francesca che ti insulta?! (Me la sono persa! >_<)Come si permette di usare il MIO nome per farlo?!

    RispondiElimina
  92. Sì, sì e sì ad un lungo e interminabile inverno!!!

    RispondiElimina
  93. Bonsoir!
    Probabilmente tra 96 commenti il mio andrà perduto per sempre. E forse sarebbe meglio così.
    Voglio dire, non so quanto ti renderà felice sapere che ho letto oggi -in un giorno, sì- TUTTO il tuo blog facendomi delle grosse risate.
    Ah, sì, cara, hai una nuova stalker.
    Ma non è questa la cosa di cui ti devi preoccupare di più.
    La cosa per cui tremerai è che non potrei pensarla più diversamente da te.
    Tanto per fare qualche esempio, in ordine del tutto random: odio il leopardato e le cose pelose (tranne i MUKLUKS BOOTS, quelli li amo; e un po' il colbacco russo, dai); sono di destra, ma proprio tanto destra (anche se non arrivo ai riti satanici per resuscitare Mussolini, che anche volendo non lo farei, sono cristiana -toh, un'altra cosa per cui stasera verrai a strangolarmi nel sonno prima che diventi una minaccia più che latente); ho i capelli liscio-mossi e invidio da morire mia sorella che ha dei bei riccioloni biondi; poi... ah, non dico le parolacce (o almeno, cerco di non farlo, ogni tanto me ne sfugge qualcuna).
    basta così? sei già sulla strada di casa mia armata di bazooka?
    se dico che però ho votato sì all'ultimo referendum e che conosco più persone omosessuali di quante ne vanti la maggior parte delle persone e sono in gran parte mie amiche mi salvo?
    ti pregooo, non uccidermi!
    poi ti odierei e verrei a vendicarmi sotto forma di fantasma e non voglio perché sei simpatica. E poi non potrei più seguire il tuo blog... okay, l'ho sparata grossa.
    Però davvero, adoro come scrivi. Posso seguirti senza rischiare la decapitazione? Eh? XD

    RispondiElimina
  94. Prot scusa, se non sai le cose evita di parlare, altrimenti ci fai solo una brutta figura. La terza persona singolare del verbo essere corrisponde ad "é", e di certo non cambio una buona abitudine linguistica per convincere un emerito sconosciuto di una cosa priva di rilevanza nella mia vita. Detto questo, spero di chiudere qui questa conversazione sterile e che esca presto un nuovo post di Sarinski.
    A presto,
    Momo

    RispondiElimina
  95. oddio sti cazzi paola
    kiss my eyes mi si scioglie tutto il trucco
    kiss my lips non mi metto più il rossetto
    kiss my hands porto un sogno fra le dita
    kiss my heart e sarò per sempre
    tua tua tua tutta tua aaaaaaaa


    stazzitta

    RispondiElimina
  96. Venta las nueva camiseta futbol barata 2016-2017,camiseta seleccional, comprar Real Madrid,Barcelona,Chelsea,Manchester City ,mujer,nino con la buena calidad y mejor precio en la annaCamisetas.com

    RispondiElimina
  97. Il nuovo Porto 2016-17 Jersey riprende il motivo a righe famoso dalla vittoriosa 1987 European Cup finale vittoria e comprende anche una parte di FC Porto’s inno ” ‘Porto! Porto! Porto!'” Per l’orlo interno della maglia. Le strisce iconiche presentano tonalità gradiente di blu, influenzati dalla profondità di piastrelle blu che adornano all’Estádio do Dragão si trova.comprare maglie calcio personalizzate:anna maglie italia,maglia serie a italia, Maglia AS Roma italia
    Maglia inter milan shop

    RispondiElimina

There is a lot of Sarinskiness here.

Messaggi da darmi, cose da dirmi, insulti, pubblica gogna,
sfrenati, folli e disinibiti apprezzamenti, qui
Grazie

-S