BATMAN DI MERDA


Voglio dire anche io la mia opinione su Batman.
Voglio raccontarvi la mia storia personale con Batman perché credo ne valga la pena. Credo sia una storia che non possa essere mortificata dai 140 caratteri di Twitter o riservata solo al piccolo, ma cazzutissimo, gruppo di persone che segue i miei aggiornamenti su Facebook

Di Batman so poco o nulla. I miei ricordi più lontani di Batman sono il legame ancestrale con Giulio, il mio nonno materno, che mi permetteva di mangiare il risotto giallo ai funghi col cucchiaio di legno mentre guardavamo questi cretini in calzamaglia che si scazzotavano su una tv che ancora non aveva il telecomando ma a fianco dello schermo un pulsante per ciascun canale. Dieci pulsanti grigi, sverniciati e sfiniti e uno schermo minuscolo su cui apparivano le scritte colorate: "BANG!", "CLANK!", PUNCH!".

Considerandolo un cretino, ovviamente mi sono innamorata di Batman. 
Aveva già quindi un potente ascendente su di me.

Naturalmente col passare degli anni ho iniziato a odiare tutto ciò che vola, come la logica impone e, nonostante la forte cotta infantile, non ho mai visto un film di Batman in vita mia. 
Eccezion fatta per un'unica pellicola. 
Celle Ligure, cinema all'aperto, anni '90. Ero una bambina con i merletti sui calzini e la bocca incollata dalle Morositas e dai semi di zucca, ma ricordo una scena che mi traumatizzò per sempre. 

È andata più o meno così: praticamente c'era Lei, bionda, bellissima, con sti capelli che mi sembrava Barbie Fior di Pesco, che era tutta un MIAO con Lui e con cui mi ero identificata dal primo istante.
Forse faceva un po' la dura, com'era tipico degli anni, ma si vedeva che, insomma, sto Batman le piaceva parecchio.
Lei gli diceva di pesare 50 Kg.
Io intanto registravo nella mia piccola mente, nel mio piccolo taccuino dei Mini Pony con l'arcobaleno: "Ok, a 50 Kg sei figa".
Lui la sollevava, la prendeva in braccio, forse c'era un ascensore, forse erano coinvolti dei cavi, forse filavano per un po' tra i grattacieli di quella che suppongo fosse Gotham City come orrendi ratti volanti, con sto mantello che, insomma, sei miliardario, Bruce, un orlo potresti anche farlo, non ricordo, ma ricordo che infine lui posava e le diceva: 

"60 più che 50, eh?".

Trauma.

Orrendo trauma.
Orrendo orrido trauma.

Stronzo!
 
Ci rimasi malissimo. Lei era così bella e lui le aveva detto che era grassa. 
Non le aveva davvero detto che era grassa, ma io avevo capito che le aveva detto che era grassa.
Taccuino coi Mini Pony: "Ok, a 60 Kg sei grassa, fai cagare, Batman non ti vuole".

I precoci semi della Bulimia che avrei poi combattuto per cinque anni - vincendola, perché non siamo qua a fare gli shatush ai cavalli, ma siamo gente in gamba - erano stati inesorabilmente piantati. 
Ero solo una bambina e improvvisamente pesare più di 50 Kg era diventato un terribile crimine punibile con la mortificazione corporea e la pubblica derisione. 
Non è stato immediato, ma l'erba velenosa innaffiata da quella troia magra di Poison Ivy intanto cresceva e ogni volta che mi pesavo avevo il terrore di superare i 50 Kg. 

Batman mi avrebbe voluta ancora se fossi pesata più di 50 Kg? 
Mi avrebbe consegnata a Pinguino a 59,9? 
Mi avrebbe tenuta con immenso sforzo?
Mi avrebbe lasciata cadere?
Era meglio Spiderman? 
Sì, ma i ragni?
Ti prego, Batty, non darmi a Pinguino!

Essendo ancora uno scheletro di dieci primavere, per lungo tempo ho scampato il pericolo ma, avendo raggiunto una rispettabile altezza di 174 Cm, i 50 Kg li ho salutati per l'ultima volta nel 1998 e da allora non ci siamo più rivisti. 
Tuttavia dentro di me continuo a sentirmi sbagliata perché, avendo avuto un peso ballerino a causa dei disturbi alimentari (ma anche perché, diciamolo, le lasagne di notte sono più buone), so che a 60 Kg sono così magra che sembro scampata alla guerra civile in Bosnia. 
Eppure Batman, presumibilmente forzutissimo, aveva detto alla bionda che nonostante il suo aspetto 60 Kg NO.

Segnata per sempre.

BATMAN DI MERDA!

Nello stesso cinema mi sono venute le mestruazioni per la prima volta, ma questa è un'altra meravigliosa storia. 
Avrei dovuto saperlo che tutto ciò che vola (soprattutto una cosa che fa rima con pipistrelli) porta guai.

-S





54 commenti:

  1. È normale avere così tanti ricordi legati a un cretino con un costume così brutto?È giusto fare lo stronzo con una figa quando, diciamoci la verità Batmanuccio, tu non sei certo un fuscello?bah, comunque resta il fatto che i tuoi film fanno veramente cagare!

    RispondiElimina
  2. Ma vai tranqui: Batman è ricchione, le avrà detto quella cosa per invidia con il tono da zitella acida.

    RispondiElimina
  3. Non soffermiamoci sui disturbi alimentari né sulle pecche di Batman.
    Soffermiamoci piuttosto sulla vera arte: il taccuino dei mini pony.
    E il "ti prego, batty, non darmi a Pinguino" dove ho rischiato il rotolamento giù dalla sedia.
    Aaaah, Sarì, ci sei mancata.
    Ora vado a lavarmi i capelli (so che volevi saperlo).

    Morby

    RispondiElimina
  4. Vedi Sarì..io non sono iscritta a twitter,ma vi accedo tramite il tuo blog solo per leggere ciò che scrivi tu. SEI FANTASTICA. Le tue foto sono fantastiche,ciò che scrivi è geniale. TU SEU AFFASCINANTE ed è molto meglio che pesare 50 kg.


    Elena

    RispondiElimina
  5. Adesso posso dirlo: finalmente sei tornata!
    (ho controllato la data, STAVOLTA il post è recente e non di un anno fa.)

    RispondiElimina
  6. ehehe...bellisismo racconto! mamma mia ches serata! Pure tinta di rosso... Ci credo che non la scorderai mai!
    Bello il pezzo sul nonno che ti faceva mangiare il risotto giallo coi finghi col cucchiaio di legno...mi sono rivista io col mio nonno...che bei tempi!Anche io con lui mangiavo risotto giallo coi funghi..e mi ricordo questa cosa...che lui a volte prendeva il fiasco del vino rosso e ne versava un po nel risotto! A lui piacevano un sacco i film western, leggeva Tex Willer e però gli piacevano anche i Puffi! :-D Mi hai fatto venire una nostalgia terribile di lui... ma è bello! grazie! msbx

    RispondiElimina
  7. Sei tornata <3
    Avendo la tua stessa altezza i 50kg non li vedo dai miei quattordici anni, credo, mese più mese meno e dall'ultima delusione amorosa che risale al 2008. Bei tempi!
    Batman, come ogni supereroe, è da temere più che venerare. Maschilista e incredibilmente privo di humor e cultura.
    Lascialo parlare che a noi i 60kg non fanno paura.

    RispondiElimina
  8. Ci sei mancata!
    AGF.

    RispondiElimina
  9. sei un genio.

    (ah, io peso 69 kg x 174 cm. E sono Figa.
    50 kg forse li pesavo alle medie, forse).

    C.

    RispondiElimina
  10. Eppure sei fossi come te, sarei felice. Cazzo pensi di essere obesa, scemapazza?
    Luce

    RispondiElimina
  11. "Considerandolo un cretino, ovviamente mi sono innamorata di Batman."
    ♥♥

    RispondiElimina
  12. Ecco perché ho sempre preferito Goku ai supereroi tradizionali. Lui si ingozza di cibo come se non ci fosse un domani, facendo sentire leggera qualsiasi altra persona a tavola con lui <3

    RispondiElimina
  13. dio ti ringrazio sei tornata. 50 kg l'ultima volta alla comunione credo, e poi dici che una non bestemmia. molto love amore mio.

    RispondiElimina
  14. Sarì, a dirla tutta devi prendertela con il doppiaggio italiano, perché in realtà lei dice (mentendo, che cazzo!) di pesare 49 kg, lui le risponde "in realtà pesi un po' più di 49 kg". http://www.hark.com/clips/jmdbqswydb-weigh-more-than-108
    La morale da appuntare sul taccuino dei Mini Pony dunque è: morte alle strafighe che mentono sul peso, alla fine i buoni vincono sempre :-D
    E*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah non lo sapevo E*, grazie... ma, comunque, il danno è fatto e lui è un maleducato!

      Elimina
  15. Credo che questo nome "Sara" sinonimo di "principessa" porti solo tante rogne, oltre al fatto che siamo fighe (dentro).

    A me Batman ha insegnato che i tipi muscolosi sono TROPPO. E hanno le caviglie più fine delle mie nonostante le cosce siano quasi della stessa dimensione. Qualcosa non tornava. Poi il cattivo era troppo brutto. Io avevo paura. Ho smesso e mi son buttata su Lupin.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo delle caviglie più sottili è un vero flagello.

      Elimina
  16. Spacchi su tutti i fronti.

    RispondiElimina
  17. Vuoi mette col Batman della serie tv che c'aveva un fisico che manco Cecchi Paone...?
    Puoi sempre rinfacciargli quello

    RispondiElimina
  18. Risposte
    1. Non pubblicavo da circa tre mesi e questo post è online da meno di 12 ore; pur annoiandoti, vedo che mi marchi molto stretto. Che comportamento bizzarro, questo.

      Elimina
    2. puoi creare un registratore portatile con le tue risposte così so come mettere a tacere i disadattati intorno a me?
      lo facciamo rosa,naturalmente.


      Giulia T.

      Elimina
  19. che poi è inutile che faccia tanto il cazzuto muscolosissimo se poi gli fa differenza sollevare dieci chili. Debosciato. Non fidanzatevi con supereroi che non sollevano almeno il loro peso.

    RispondiElimina
  20. Grazie a tutti per i commenti. Vivibì! A voi. A Batman no.

    -S

    RispondiElimina
  21. 50 kg.
    Forse pesavo così poco a 4 anni, poi sono diventata una palla che amava le Barbie e la prima Barbie più secca delle altre mi ha fatto venire i complessi.

    Fanculo Barbie e Batman.

    RispondiElimina
  22. grandissima! sto ridendo come una scema da mezzora. Ti seguo già su twitter ma qui sei ancora più brillante e geniale:)

    RispondiElimina
  23. Va bene allora facciamo che odiamo Batman il personaggio ( e forse pure George) ma non Christiam Bale, come si fa ad odiarlo quando gli vengono le guanciotte rosse? Voto per un "gli vogliamo bene" :)

    Bentornata, perdoniamo la tua assenza solo perchè con sto caldo sudavano pure le punte delle ciglia, quindi non ci si poteva mettere il mascara e aggiornare senza mascara non si può, nono.

    RispondiElimina
  24. Batman e' la regina delle drag queens, percio' la sua era tutta invidia nei confronti di cat-sonpiu'figadite-woman

    RispondiElimina
  25. Ahahah ti ho appena scoperta e sono già piegata dalle risate!
    Ti seguo!

    Se ti va qui c'è il mio blog nato da pochi giorni ;)
    http://valeveryvintage.blogspot.it/

    RispondiElimina
  26. Io sono nana e rientro nei canoni di Batman ma la vuoi sapere ne cosa?
    Invidio profondamente i tuoi 174 cm, alla faccia dei 50 chili!

    Detto ciò, facciamo pettegolezzi anche noi, ma Catwoman quant'era alta??

    RispondiElimina
  27. Probabilmente 50 kg li pesavo quando sono nata o giù di lì. E per fortuna che Batman non si focalizzava sul numero di scarpe perché confessargli di avere un 41 sarebbe stato molto più imbarazzante. Sì, mi chiamo Genoveffa, non Cenerentola.
    E poi da che pulpito: Batman ha un bustino sagomato a tartaruga, chi ci crede che lì sotto ci sono davvero addominali?
    Se truffa lui, bluffo anch'io!

    RispondiElimina
  28. Siete fantastici, mi fate sempre sorridere.
    Grazie.

    -S

    RispondiElimina
  29. Stanotte ho sognato di entrare nel tuo blog e trovare un nuovo post, giuro!
    E si sa che i sogni, oltre ad essere messaggeri dell'incoscio, talvolta so' pure premonitori...Eccoti qui, cara Sarinski! Finalmente!
    Hai calcolato che un cervello iperplastico come il tuo contribuisce in larga misura a definire il peso corporeo? :-)

    Anche per me c'è stato un tempo in cui ero piccola e magra.
    Un tempo antecedente il momento in cui mi sono ritrovata con un paio di tette imbarazzanti che al liceo mi sono valse - tanto per rimanere in tema- il nome di un altro supereroe: Super-menn. Ma questa è un'altra storia.
    Quando -dicevo- ero piccola e magra, avevo anche io (no, non mio nonno, proprio io) un televisore con i tasti: ABCD e 1234 da combinare a mo' di battaglia navale per visualizzare quei pochi canali esistenti (non si arrivava mica ai 16 disponibili!)

    Della suddetta TV non sapevo molto cosa farne (e nulla è cambiato da allora), ma della scatola di cartone che la conteneva sì: diventò la Marcy-casetta finchè la mia gatta non pensò bene di partorirci dentro.

    Comunque: abbasso Batman e lunga vita al cucchiaio di legno.

    RispondiElimina
  30. ho sempre pensato che batman fosse gay o almeno interpretato da una donna: così agile, e aveva una tuta figa (nera sopratutto, e solo le donne sanno che il nero snellisce...

    comunque: SARINSKI IS BACK BITCHESSSS ;)
    (e spacca il culo a tutti)

    Paola

    RispondiElimina
  31. L'unica cosa per cui vale la pena guardare i suoi film.. ALFRED <3 <3
    Ci sei mancata Sarinski!

    Cecilia

    RispondiElimina
  32. Che bello questo ritorno!! E' la fine dell' estate che ti ha ispirato? :)
    Allora ritornerai presto a rispondere anche a Formspring o è perduto per sempre? Controllo sempre la tua pagina da taaaanto tempo, ormai, perchè le tue risposte erano troppo divertenti e a volte pure molto utili! :)

    RispondiElimina
  33. Batman c'ha le pezze al culo nell'ultimo film.
    Questo mi rincuora!

    Lalla

    RispondiElimina
  34. Io mi sono innamorata di un tizio che ad una festa in maschera era vestito da batman. Svariati mesi dopo mi ha spezzato il cuore. Ora odio con tutta l'anima e corpo batman !!

    RispondiElimina
  35. Sei tornata ed io che non ti conosco di persona e che ti ho inviato millemila volte la richiesta di amicizia su FB posso dirti che questo tuo post l'ho trovato perché dalle pareti color crema un po' anni 60 della mia nuova casa a Lisbona,presa dalla nostalgia di tutto,con in testa il pensiero fisso che il mio ragazzo che naviga sbarca oggi in Italia ed io non lo posso vedere e-come se non bastasse- il ciclo,vituperio delle uterodotate genti,Io insomma ho googlato thereisalotofsariskinneshere come tante altre volte per trovare un altro dei tuoi post che mi fanno stare bene come poche altre cose al mondo.
    E stavolta ti ho trovata,per fortuna.
    Perché sinceramente non me ne faccio 'na beata minchia (stavo diventando troppo poetica,c'è da rimedià)di una che mi dice cosa mettermi o che si spaccia per fesciòn bloggher perchè ha i miliardi per andare da Hermès e dire "vestitemi" ma i tuoi post sulle cose VERE,sulla vita e sull'odio sempre condiviso per oggetti volanti,fighe minorenni e calze velate,quelli mi cambiano la giornata.In meglio :)
    Poi ti dirò che ho condiviso il tuo post su Fb scrivendo quello che ho detto una volta al mio ragazzo dopo avergli spedito via mail (possiamo parlare quasi sempre solo così) un altro tuo post:

    "Questa ragazza è un genio e basta.
    Ah,no,è pure strafica"

    Complimenti soprattutto per non aver fatto solo lo shatush ai cavalli,
    Giulia T.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho appena pianto leggendo questo commento.

      Elimina
  36. E' vero, anche a me mancano le tue risposte su Formspring... alcune erano davvero geniali! :)

    V.

    RispondiElimina
  37. Per la cronaca: ai Macchianera Italian Awards IO VOTO PUCCINELLI!!

    Gioia, scrive de più che ce manchi <3
    Ah.. e se puoi.. candidati pure alle politiche così saprei chi votare ;)

    RispondiElimina
  38. Ho lasciato twitter perche non mi divertiva più ed ho dovuto ammettere a me stessa, che mi stava fagocitando. Avevo una sorta di bulimica dipendenza da quell'uccello blu e tutti coloro che gli svolazzano sopra, sotto e tutto intorno. Unico rimpianto: i tuoi tweet. Ho votato per te ai MIA ed a Twitawards e dopo aver letto questo tributo alla tua forza di volontà ed agli stronzi che non sanno quanto sia bello portare in volo 60 kg di bionda, con le lacrime agli occhi, mi dico e ripeto che SI, DEVI VINCERE PERDIO! :)

    RispondiElimina
  39. Io sono scampata alla guerra civile in Bosnia e come se non bastasse peso una ventina di kg in più dei 50... la sfiga. LA SFIGA.

    RispondiElimina
  40. Un racconto tragicomico direi. PS: la frase finale sotto il disegno è epica.

    RispondiElimina
  41. Cara Sara, non ho twitter ma ci vado lo stesso per leggere quello che scrivi tu giornalmente. Sei un genio, hai una fantasia incredibile e mi fai sempre morire dal ridere, spesso rido da sola che sembro scema!Ma soprattutto quello che dici e quello su cui ironizzi è fottutamente vero!
    Ilaria :)

    RispondiElimina
  42. Rischio di brutto a dirlo, ma a me Batman piace... E mi piace troppo anche la sua versione con l'abito da principessa. Peró é stato molto maleducato a dirle cosí.
    Infine: ora basta cazzate! Sei figa!

    RispondiElimina
  43. Io ricordo solo i due cretini in calzamaglia. Non c'è altro Batman al di fuori di loro.
    Comunque per non raggiungere i 50 kg ho attuato una soluzione semplicissima, basta essere diversamente alta!

    RispondiElimina
  44. Io ricordo solo i due cretini in calzamaglia. Non c'è altro Batman al di fuori di loro.
    Comunque per non raggiungere i 50 kg ho attuato una soluzione semplicissima, basta essere diversamente alta!

    RispondiElimina

There is a lot of Sarinskiness here.

Messaggi da darmi, cose da dirmi, insulti, pubblica gogna,
sfrenati, folli e disinibiti apprezzamenti, qui
Grazie

-S